Vienna Online | Storia di Vienna | Turismo a Vienna | Contattaci | Links

Navigare Facile

Storia di Vienna

La Storia di Vienna

Le origini di Vienna vanno ricercate ai tempi dell'Impero Romano quando un accampamento militare, che occupava l'attuale centro storico, ha dato origine a un villaggio celtico poi divenuto il Municipium di Vindobona dove morì  Marco Aurelio.  Dal quarto all'ottavo secolo il territorio fu invaso dai barbari e venne incluso nell'Impero di Carlo Magno come Venia.

Nel decimo secolo Vienna fu conquistata da Leopoldo I di Babenberg, margravio dell'Ostmark, e nel dodicesimo secolo fu sede della Corte del primo duca dell'Ostmark, Enrico II di Babenberg. Gli Aburgo furono protagonisti della storia viennese a partire dal tredicesimo secolo arricchendo la città con splendidi monumenti e rendendola uno dei più attivi centri culturali in Europa.

Fu capitale del Sacro Romano Impero nel 1438 e conobbe un periodo di benessere nel sedicesimo secolo grazie a Massimiliano I: Vienna fu insignita del titolo di Città Imperiale.

Dove

Nel Cinquecento Vienna riuscì a resistere agli attacchi dei Turchi ma il secolo successivo subì un numero spropositato di assedi ai quali faticò a reagire; furono l'allora re di Polonia e il principe Carlo di Lorena a liberare la città guidando un potente esercito cristiano.

Nel Settecento l'Impero Asburgico era al massimo della sua potenza e ampliò il proprio patrimonio artistico costruendo edifici imponenti e realizzando parchi meravigliosi; dopo il Congresso di Vienna la città divenne uno dei centri politici, finanziari e commerciali di riferimento in tutta Europa.

Caduto l'Impero Asburgico nei primi anni del Novecento, in seguito al primo conflitto mondiale, Vienna attraversò dapprima un periodo di crisi per poi risollevarsi coraggiosamente realizzando nuovi quartieri e potenziando le industrie nel secondo dopoguerra.

Visita i Nostri Portali
Siti Dove Compro Passatempi Food
Navigare Facile Meteo Prestiti A portata di Mouse Risultati Calcio